VI Stazione

Una pia donna pulisce il viso di Gesù

VI Stazione : Una pia donna pulisce il viso di Gesù

“Come molti si stupirono di lui - tanto era sfigurato per essere d'uomo il suo aspetto e diversa la sua forma da quella dei figli dell'uomo - così si meraviglieranno di lui molte genti;i re davanti a lui si chiuderanno la bocca, poiché vedranno un fatto mai ad essi raccontato… Non ha apparenza né bellezza per attirare i nostri sguardi, non splendore per provare in lui diletto. Disprezzato e reietto dagli uomini, uomo dei dolori che ben conosce il patire… Eppure egli si è caricato delle nostre sofferenze, si è addossato i nostri dolori.” (Is 52, 14-15 e 53, 2-4)

“Ho cercato il mio amato... Le sentinelle mi hanno incontrato, coloro che fanno la ronda attorno alla città: Avete visto il mio amato?”. Le avevo appena oltrepassate, che ho trovato il mio amato.” (Ct 3, 1-4).

MEDITAZIONE

Quanto sei sfigurato Signore! I colpi hanno tumefatto il tuo bel viso. E tuttavia, anche così, con il sangue e il sudore, pur non avendo più un aspetto umano, sei bello! La tremenda notte e gli sputi non hanno potuto toccare la sublime maestà del tuo viso. Riesco a vedere che eri bello, che sei bello ancora e nonostante tutto. E in questo viso grande e bello, il tuo sguardo Signore! Le guardie tornate dai grandi sacerdoti dicevano: “Mai un uomo ha parlato come quest'uomo”; nemmeno mai si è riscontrata una tale profondità, una tale dolcezza e bellezza dello sguardo.

Perché Signore il tuo viso, luminoso come il sole nel giorno della Trasfigurazione, è ora così maltrattato? Io adempio ciò che è scritto in Isaia: “Folle spaventate alla mia vista, tanto sono sfigurato”, ma tutto ciò non è nulla di fronte ai disastri causati dal peccato nelle anime, benché create a mia immagine. Identificato col peccato, imprimerò nei cuori la bellezza del mio viso. Più chiaramente che su un panno, io imprimo il mio volto nell’anima e nel cuore di quelli che mi amano, di quelli che vogliono asciugare le lacrime dai miei occhi, le lacrime anche di tutti questi piccoli che sono miei.

PREGHIERA

Signore Gesù,
mostra il tuo viso a tutti i bambini del mondo.
Che gli oltraggi e gli sputi di luridi messaggi
non impediscano loro di amarti.
Signore, imprimi il tuo viso nel mio cuore!

< >